forse la migliore interpretazione

sul perchè Internet non ha “elevato” il sapere

Non c’è alcun modo che post su facebook possano avere un qualche effetto diverso dall’autoinfliggersi dosi di veleno.

Internet si è dimostrata l’arma più incredibile per fornire al cervello delle persone le risposte pronte, facili e attese dalle proprie convinzioni. In altre parole, non serve assolutamente ad approfondire, ma a regalare la serenità e l’appagamento che deriva dal trovare risposte accomodanti al proprio schema.

Il fatto che siano vere o false è irrilevante, perchè i report, le analisi, che sono disponibili, non le legge nessuno.

Non interessa a nessuno approfondire perchè non è utile allo scopo ultimo che è la rassicurazione.

Una volta, quando la conoscenza e le informazioni erano canalizzate, la conoscenza trovava corrispondenza con la rassicurazione, quindi l'”esperto” era riconosciuto come persona utile alla conoscenza dei fatti.

Oggi con il sistema di condivisione “da molti a molti”è esattamente il contrario.

 

Grazie Fabrizio Campanelli

Preso da: https://www.facebook.com/simonecoen/posts/10213346712086453?comment_id=10213348056720068&reply_comment_id=10213348191603440


About ch1c0